Autorizzazione all’uso dei cookie

Stampa
Categoria: SECONDARIA GAMBELLARA
Visite: 663

RIMODULAZIONE SPAZI E ORARI  A.S.2021-2022

 Per favorire la ripresa delle lezioni in presenza nel rispetto delle prescrizioni legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19, il nostro plesso ha provveduto a una rimodulazione degli spazi e delle modalità organizzative legata alla scansione dei diversi momenti della giornata scolastica.

INGRESSO A SCUOLA
- Orario e luogo di ingresso: al suono della prima campanella (ore 7.55), gli alunni entrano a scuola dall’ingresso principale, quello vicino al parcheggio, utilizzando il cancello grande alla loro sinistra, indossando obbligatoriamente la mascherina chirurgica e mantenendo il distanziamento di un metro.
- Modalità di accoglienza: gli alunni entrano in fila indiana e si posizionano, mantenendo la fila e il distanziamento, nella zona del cortile riservata alla propria classe.
L’alunno deve indossare obbligatoriamente la mascherina chirurgica e mantenere la distanza di un metro dai compagni. E’ fatto esplicito divieto a chiunque di usare le mascherine di comunità (di stoffa) e mascherine tipo FFP2 e FFP3 con valvola. L’insegnante della prima ora accoglie gli alunni nella zona del cortile riservata alla classe.
- Modalità/percorso: la classe, disposta in fila indiana, sarà accompagnata in aula dall’insegnante della prima ora; l’ordine di ingresso sarà il seguente: CORSO A 1^A - 2^A - 3^A e CORSO B 1^B - 2^B - 3^B. 

Gli alunni e gli insegnanti dovranno indossare la mascherina chirurgica, rispettare il distanziamento e mantenere la destra, seguendo le linee direzionali a pavimento.
- Ingresso in aula: prima di prendere posizione, l’alunno deve igienizzarsi le mani con il gel disinfettante a disposizione in classe e sedersi al suo posto.
- Ingresso anticipato: gli alunni i cui genitori abbiano fatto richiesta di ingresso anticipato possono entrare a scuola a partire dalle ore 7.40. Accompagnato all’ingresso principale dal genitore, l’alunno entra nell’edificio scolastico indossando la mascherina chirurgica; all’interno della scuola deve mantenere la destra (seguendo le linee direzionali a pavimento), igienizzare le mani, posizionarsi nell’area ricreazione della propria aula ricavata all’interno dell’atrio e lì, sorvegliato dal collaboratore scolastico e mantenendo la distanza di un metro dagli altri alunni, attendere l’inizio delle lezioni. Al suono della prima campanella, gli alunni presenti in atrio saranno sorvegliati dagli insegnanti della prima ora delle classi 2^B e 3^B, mentre gli altri docenti usciranno in cortile per accogliere e portare in aula le rispettive classi. Per la sorveglianza degli alunni all’interno dell’edificio scolastico sono stati scelti i suddetti insegnanti perché le classi 2^B e 3^B sono le ultime ad entrare, per cui i docenti in questione hanno il tempo, al suono della seconda campanella, di andare a prendere i propri alunni.
- Ingresso alunni autotrasportati: una volta sceso dallo scuolabus, l’alunno che si avvale del trasporto comunale entra dall’ingresso principale e, sorvegliato da un collaboratore, accede all’edificio scolastico indossando la mascherina chirurgica e rispettando il distanziamento; entrato a scuola, mantiene la destra seguendo le linee direzionali a pavimento e si igienizza le mani, quindi si posiziona all’interno dell’area ricreazione della propria aula ricavata all’interno dell’atrio e lì, sorvegliato dall’altro collaboratore scolastico e mantenendo la distanza di un metro dagli altri alunni, attende l’inizio delle lezioni. Al suono della prima campanella, gli alunni presenti in atrio saranno sorvegliati dagli insegnanti della prima ora delle classi 2^B e 3^B, mentre gli altri docenti usciranno in cortile per accogliere e portare in aula le rispettive classi. 

- Ingresso durante le lezioni: gli alunni entrano dall’ingresso principale (fino al ripristino dell’ingresso danneggiato di via Borgolecco) con il permesso autorizzato dei genitori. All’entrata a scuola, l’alunno deve indossare la mascherina chirurgica e igienizzarsi le mani. I genitori accompagnano l’alunno fino al cancello, sorvegliando l’ingresso del figlio a scuola. Accompagnato dal collaboratore scolastico, l’alunno si recherà in classe seguendo le linee direzionali a pavimento (mantenendo la destra).  Nel caso strettamente necessario, il genitore potrà entrare a scuola seguendo unicamente le disposizioni di legge,  indossando la mascherina chirurgica , acconsentendo alla rilevazione della temperatura corporea da parte del collaboratore scolastico. Il genitore, inoltre,  dovrà compilare l’autodichiarazione e firmare l’apposito registro.

N.B.: l’ingresso di Via Borgolecco è temporaneamente chiuso per riparazione della recinzione danneggiata quindi gli alunni entrano sempre dall’ingresso principale adiacente al parcheggio.

LEZIONI E ATTIVITA’
- Aule e laboratori: le aule sono state organizzate rispettando le regole sul distanziamento.
Sotto ciascun banco sono stati posizionati dei bollini rossi che indicano l’esatta posizione dello stesso per il rispetto del distanziamento sociale. I laboratori di arte e di musica non sono utilizzabili per l’impossibilità di applicare, per motivi di spazio, le norme sul distanziamento. L’aula informatica sarà fruibile solo previa prenotazione. Il laboratorio di arte viene utilizzato come aula di sostegno.


Durante le lezioni:

alla prima ora gli alunni devono sostituire la mascherina chirurgica di proprietà con quella fornita dalla scuola.

Gli alunni potranno abbassare la mascherina:

  1. Durante i primi 5 minuti della ricreazione in classe, seduti al proprio posto, per consumare la merenda;
  2. Durante l’attività di educazione motoria e di pratica musicale, se la situazione pandemica lo consente.

 

Gli alunni devono rispettare le seguenti regole:
   ▪ mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro;
   ▪ utilizzare sempre la mascherina chirurgica;
   ▪ igienizzare spesso le mani utilizzando le soluzioni igienizzanti che vengono messe a disposizione dalla scuola;
   ▪ tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene personale:


L’insegnante avrà cura di igienizzare la cattedra, mentre i banchi degli alunni saranno igienizzati dal collaboratore scolastico alla fine delle lezioni.


- Modalità degli spostamenti: in tutte le situazioni di vita scolastica gli alunni devono indossare la mascherina, muoversi in fila indiana, rispettare il distanziamento sociale di almeno un metro e mantenere la destra, seguendo le linee direzionali a pavimento.
- Utilizzo dei servizi igienici: gli alunni possono recarsi in bagno solo durante le lezioni, tranne quella della prima ora. Per recarsi in bagno devono indossare la mascherina. Se i servizi igienici sono occupati, è necessario attendere nella postazione contrassegnata.

INTERVALLO
- Primo turno: classi 1^A - 3^A - 2^B
- Secondo turno: classi 1^B - 3^B - 2^A
La prima ricreazione è organizzata in due turni (il primo dalle ore 10.35 alle ore 10.50 e il secondo dalle ore 10.50 alle ore 11.05). Gli alunni escono in cortile oppure, in caso di maltempo, restano dello spazio assegnato a ciascuna classe nell’atrio.
Seconda ricreazione: dalle ore 12.50 alle ore 12.55 (gli alunni rimangono in classe, ciascuno al proprio posto).
Se durante uno dei due intervalli una classe sta effettuando educazione fisica in palestra, per quella classe la ricreazione è spostata ai minuti finali della lezione: gli alunni tornano in aula in fila indiana indossando la mascherina, igienizzano le mani e consumano la merenda, ciascuno seduto al proprio posto.

PALESTRA
Gli alunni si cambieranno negli spogliatoi a gruppi di cinque, indossando la mascherina e mantenendo il distanziamento; dovranno sistemare gli abiti, sia quelli utilizzati per l’attività sportiva sia quelli di uso quotidiano, e le scarpe in uno zaino o borsa. Gli alunni che rimangono in attesa di entrare nello spogliatoio dovranno usare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale.
In palestra, solo durante le attività sportive, gli alunni potranno togliere la mascherina, mantenendo sempre il distanziamento sociale di almeno 2 metri.
Alla fine dell’attività sportiva, ogni alunno dovrà igienizzare l’attrezzo o gli attrezzi che ha utilizzato.
Al termine della lezione, gli alunni, dopo essersi cambiati e aver riposto gli indumenti usati nello zaino, dovranno lavare accuratamente le mani con acqua e sapone.
Non si potranno praticare sport di squadra fino a nuove disposizioni.
Conclusa la lezione di educazione fisica, la palestra e gli spogliatoi saranno igienizzati dal collaboratore scolastico.

USCITA
- Modalità/percorso: al suono della prima campanella (ore 13.40), gli alunni indossano la mascherina e si preparano per uscire. Al suono della seconda campanella (ore 13.45), gli alunni, accompagnati dall’insegnante presente, lasciano l’aula e si recano, in fila indiana, rispettando le regole del distanziamento e mantenendo la destra, verso il cancello principale. L’ordine di uscita delle classi è il seguente: 3^A - 2^A - 1^A - 1^B - 2^B - 3^B.

La classe che al momento del suono della campanella dell’ultima ora si trova in palestra esce per ultima, aspettando che tutte le classi siano fuori.
- Uscita alunni autotrasportati: gli alunni autotrasportati dovranno posizionarsi all’inizio della fila di ogni classe; arrivati al cancello principale, usciranno in fila indiana e, sotto il controllo dell’insegnante e dei collaboratori scolastici, saliranno sullo scuolabus osservando le regole previste per il trasporto pubblico; gli altri alunni, invece, dovranno aspettare la partenza dello scuolabus. Escono prima gli alunni autotrasportati perché, così facendo, lo scuolabus non corre il rischio di trovarsi davanti gli alunni che escono a piedi.
- Uscita durante le lezioni: il genitore dell’alunno che ha la necessità di uscire prima dell’orario stabilito deve debitamente compilare e firmare il permesso di uscita; per prelevare il proprio figlio deve entrare a scuola dal cancello principale adiacente al parcheggio.

N.B.: l’ingresso di Via Borgolecco è temporaneamente chiuso per riparazione della recinzione danneggiata quindi gli alunni entrano sempre dall’ingresso principale adiacente al parcheggio.


Dopo aver suonato il campanello e dopo che il collaboratore avrà aperto il cancello, il genitore si fermerà sotto il portico e attenderà l’arrivo dell’alunno, che sarà prelevato dalla classe e accompagnato all’ingresso dal collaboratore scolastico. Se il genitore entra per necessità, dovrà seguire le disposizioni di legge.

 

Sostegno
- In aula: l’alunno con disabilità avrà una postazione dedicata al fine di garantire il distanziamento di 2 metri tra l’insegnante di sostegno e gli altri alunni.
- Postazione di sostegno: 
L’alunno con disabilità dovrà recarsi nell’aula di sostegno solo accompagnato dal suo insegnante.

- Durante le lezioni: l’alunno con disabilità, come i suoi compagni, deve rispettare le regole sopra esposte..

Ulteriori indicazioni
Si fa presente che durante l’arco della giornata può essere effettuata la misurazione a campione della temperatura corporea.

NORME DI COMPORTAMENTO GENERALE
- Mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro.
- Utilizzare la mascherina secondo quanto stabilito.
- Lavarsi le mani più volte al giorno, preferibilmente con acqua e sapone neutro a disposizione nei servizi igienici, utilizzando in alternativa le soluzioni igienizzanti che vengono messe a disposizione dalla scuola.
- Tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene personale:

- Utilizzare pc e attrezzature previa igienizzazione delle mani con apposita soluzione.
- Evitare qualunque forma di promiscuità (oggetti, attrezzature personali, mascherine, capi di abbigliamento...).
- Evitare aggregazioni di diverse persone in occasione di brevi pause.
- Smaltire mascherine, carta utilizzata per pulizia, fazzoletti, salviette negli appositi contenitori predisposti.
- Non lasciare in aula, al termine delle lezioni, materiali personali degli alunni, specie se in tessuto (borse, sacche, ecc.), per facilitare le successive operazioni di pulizia e disinfezione degli ambienti.
- Non modificare la disposizione dei banchi.
- Non portare da casa alimenti da condividere in gruppo (es. torte, snack salati, ecc.).

In ogni caso tutti dovranno attenersi al protocollo Covid 19 di Istituto e in generale alle disposizioni impartite dal personale scolastico.

Si fa riserva di apportare modifiche alle presenti misure organizzative in caso di criticità o per renderle maggiormente idonee ad assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.